3 Giorni Giudicarie Dolomiti blank SC Storo FCI
Edizione 2022

Ciabocco, Pegolo, Acuti e Galante sono le prime leader

La vice campionessa europea della prova su strada Eleonora Ciabocco tra le junior, la friulana Chantal Pegolo tra le Allieve, la mantovana Maria Acuti e la trentina Arianna Galante tra le Esordienti. Le attese protagoniste della vigilia non hanno tradito le attese alla Notturna Castel Romano, gara tipo pista andata in scena sul circuito disegnato nell'abitato di Creto di Pieve di Bono-Prezzo, chiamata ad assegnare le prime maglie di leader della Tre Giorni Giudicarie Dolomiti, la nuova manifestazione dedicata al ciclismo femminile proposta dalla Società Ciclistica Storo.

Le prime leader della Tre Giorni Giudicarie Dolomiti
Le prime leader della Tre Giorni Giudicarie Dolomiti

Ciabocco star nella notte di Creto

Le atlete si sono confrontate in una doppia prova, scratch e corsa a punti, con classifica finale dell’omnium. Tra le Donne Junior l'osservata speciale era Eleonora Ciabocco, che ha rispettato il pronostico della vigilia, trovando nella trentina di Palù di Giovo Sara Piffer una degna avversaria. La marchigiana di Corridonia si è imposta nello scratch, davanti a Piffer e a Camilla Locatelli (Vo2 Pink), per poi ripetersi nella corsa a punti grazie a uno splendido rush finale, con un allungo in solitaria che le ha permesso di vincere la volata conclusiva con punteggio doppio e di assicurarsi il successo.

Eleonora Ciabocco all'arrivo della corsa a punti
Eleonora Ciabocco all'arrivo della corsa a punti

Ciabocco ha vinto anche la seconda prova, con 18 punti, precedendo Chiara Sacchi della Vo2 Pink (12), che aveva animato la fuga a cinque che ha caratterizzato le fasi centrali della gara. Terza Sara Piffer (10). Nella classifica finale dell’omnium, la portacolori della Ciclismo Insieme Team Di Federico si è imposta con 50 punti davanti a Piffer (40) e alla compagna di squadra Caterina Cornale (34).

Un passaggio delle Donne Junior con Sara Piffer al centro
Un passaggio delle Donne Junior con Sara Piffer al centro

Allieve: Chantal Pegolo la spunta su Susan Paset

La gara Allieve ha vissuto sull’appassionante testa a testa tra la veneta Susan Paset e la friulana Chantal Pegolo, rispettivamente prima e seconda nello scratch davanti ad Anita Baima del Gs Cicli Fiorin, terza. Pegolo si è garantita il successo grazie a una prova impeccabile nella corsa a punti, in cui ha totalizzato 18 punti, seguita in seconda piazza dalla combattiva vicentina Matilde Cenci (12) e in terza dalla portacolori della nazionale tedesca Antonia Betzinger (11).

Chantal Pegolo, prima leader della categoria Allieve
Chantal Pegolo, prima leader della categoria Allieve

La friulana della Conscio Bike Friuli, che vanta sei vittorie in stagione nelle corse su strada, ha confermato il proprio ottimo momento e ha indossato la maglia celeste di leader, imponendosi nella graduatoria dell’omnium con 48 punti, contro i 37 di Paset e i 36 di Cenci, seconda e terza.

Un passaggio della gara Allieve
Un passaggio della gara Allieve

Esordienti 2009: Arianna Galante profeta in patria

Tra le Esordienti 1° anno, invece, la vittoria è andata alla beniamina di casa Arianna Galante, chiesana di Condino cresciuta nel vivaio della società organizzatrice, la Società Ciclistica Storo, e in quello degli Amici del Pedale Roncone.

Un passaggio di gara, con Arianna Galante al centro
Un passaggio di gara, con Arianna Galante al centro

Galante, portacolori della Eletta Trentino Cycling Academy, ha vinto sia scratch che corsa a punti, precedendo nella graduatoria finale la compagna di squadra Sofia Tezzele (32 punti contro 30). Terza l’altra trentina Giorgia Nervo (Team Femminile Trentino).

La trentina di Condino Arianna Galante
La trentina di Condino Arianna Galante

Esordienti 2008: la mantovana Acuti supera la trentina Laghi

Nella categoria Esordienti 2° anno, infine, si è imposta la mantovana Maria Acuti (Valcar), che si è garantita il successo grazie a un’ottima prestazione nella corsa a punti, dopo il terzo posto nello scratch alle spalle di Gaia Morello (Breganze Millenium) e di Gloria Vezzosi (Gioca in Bici Oglio Po). Acuti ha totalizzato 44 punti, 4 in più della trentina Clarissa Laghi (Eletta Trentino Cycling Academy), seconda davanti a Gloria Vezzosi (39).

La mantovana Maria Acuti, leader tra le Esordienti 2008
La mantovana Maria Acuti, leader tra le Esordienti 2008

Giovanissimi: poker Forti e Veloci, doppietta Ciclistica Dro

Alla Notturna Castel Romano hanno preso parte anche i Giovanissimi (G4, G5 e G6), impegnati nella corsa a punti. Grandi protagonisti gli atleti della Forti e Veloci, che ha centrato un poker di successi grazie ai G6 Giacomo Carlin e Alice Bruseghini e ai G5 Nicolò Trainotti e Noemi Marcantoni. Tra i G4, invece, doppietta della Ciclistica Dro grazie alle affermazioni di Yuri Sicheri e Odette Leoni.

Giovanissimi in azione sul circuito della Notturna Castel Romano
Giovanissimi in azione sul circuito della Notturna Castel Romano

LE CLASSIFICHE COMPLETE DELLA NOTTURNA CASTEL ROMANO

LA FOTOGALLERY DELLA NOTTURNA CASTEL ROMANO

Oggi c'è la Crono Idroland

La Tre Giorni Giudicarie Dolomiti oggi proseguirà con la Crono Idroland, con partenza e arrivo al Lago d'Idro. Grande attesa per la junior Federica Venturelli e l'allieva Linda Sanarini, che inaugureranno la maglia tricolore conquistata a inizio settimana ai campionati italiani della cronometro.
La Tre Giorni verrà poi chiusa domani - domenica 26 giugno - dalla Coppa Giudicarie Dolomiti, la corsa in linea che avrà in Preore (frazione del Comune di Tre Ville) la sede di partenza e arrivo.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Cerca nelle news

Coppa Giudicarie Centrali

Crono Idroland

Notturna Castel Romano